Meloni a Giorgetti: la Destra l’ha sdoganata Almirante. Non Salvini o Berlusconi.

«Sono 30 anni che qualcuno ci sdogana. Prima ci aveva sdoganato Berlusconi, poi ci ha sdoganato Salvini. Io dico che la destra l’ha sdoganata Giorgio Almirante e dico che la destra l’hanno sdoganata quelli di destra. La destra l’hanno sdoganata quelli che ci hanno creduto, quelli che hanno combattuto, quelli che sono di destra oggi e che erano di destra 30 anni fa. E lo dico con amicizia e rispetto verso Giancarlo Giorgetti ma questa cosa che ci deve sempre sdoganare qualcuno: ecco è un lavoro che abbiamo già fatto, grazie».

Lo ha detto il presidente di Fratelli d’Italia, Giorgia Meloni, dal palco dell’iniziativa di FdI “La nostra Destra al nuovo. Popoli e sovranismo. Giornate tricolori” in corso al Teatro nuovo di Milano. Ieri, ospite nella stessa manifestazione, Giancarlo Giorgetti, sottosegretario alla Presidenza del Consiglio in quota Lega, aveva detto che Salvini aveva sdoganato la destra, dichiarando “mi inchino alla sua bravura”.

La situazione nel centrodestra. «C’è una certezza nel centrodestra – ha continuato la Meloni – e si chiama Fratelli d’Italia: siamo l’unico movimento del centrodestra che non ha mai partecipato a scappatelle di alcun genere e non abbiamo seguito Berlusconi nel Patto del Nazareno, né Salvini nel patto col M5S. Noi siamo monogami e una certezza per chi crede in quei valori e non vuole vederli snaturare. Forza Italia? C’è una interlocuzione ma credo debba chiarire il suo posizionamento, soprattutto rispetto al Pd e alla sinistra, perché in aula vedo molti voti che non condivido. FdI in competizione con il polo europeo di Salvini e Le Pen? Se c’è un polo di difesa degli interessi nazionali,e quindi anche di quelli degli italiani, noi ne facciamo parte, non c’è un problema di competizione. Il centrodestra continua a essere maggioritario in Italia ma è difficile pensare che in futuro vedremo l’alleanza come l’abbiamo conosciuta in passato. Con Fratelli d’Italia siamo impegnati nella costruzione di un grande movimento sovranista e conservatore, che possa allearsi alla Lega, liberare Salvini dalla morsa del Movimento 5 Stelle e riportare al governo nazionale un polo compatto fondato su una condivisione di valori».

La Meloni ha poi ricordato a Salvini l’appoggio esterno di Fratelli d’Italia su alcune proposte del Governo Giallo-Verde. Chiedendo lo stesso sostegno sulle proposte di FDI che erano nel prograsmma di centrodestra. «Fratelli d’Italia ha detto più volte di non condividere per ora l’impianto della manovra economica. Su questo ribadisco la mia richiesta a Salvini: ti abbiamo difeso e sostenuto sull’immigrazione, sulla Rai, sulla sfida contro questa l’Europa ma adesso aiutaci tu ad abbassare le tasse nella manovra, perché è quello che gli italiani si aspettano da noi, che abbiamo promesso che avremmo fatto e che va fatto».

Il video dell’intervento di Giorgia Meloni a Milano.

Redazione
La Redazione de La Voce del Patriota

LASCIA UN COMMENTO

Per favore inserisci il tuo commento!
Per favore inserisci il tuo nome qui

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.

Seguici e resta aggiornato

20,673FansLike
7,160FollowersFollow

Leggi anche

Tra i più letti

Articoli correlati