Meloni, FdI darà voce a categorie massacrate dal Governo. Nuove elezioni a fine emergenza Covid.

«Nel caso si immaginasse (il Governo Conte n.d.r.) di volerci trascinare nel loro fallimento, che di questo si parla, pongo tre condizioni. Primo, servono regole di ingaggio trasparenti, chi fa cosa e come. Secondo, il governo deve ammettere che l’efficacia della propria azione è stata nulla e abolire i provvedimenti sbagliati. Terzo, va stabilito fin d’ora, con garanzia del capo dello Stato, che appena usciti dall’immediata emergenza si torna a votare».

Così il Presidente di Fratelli d’Italia, Giorgia Meloni, in un’intervista pubblicata oggi dal Corriere della Sera.

«Lo abbiamo detto e scritto, da mesi – ha aggiunto la chiedendo: test rapidi a tappeto per il tracciamento, anche operati da farmacisti; trasporti pubblici potenziati con pullman privati, con taxi collettivi anche degli Ncc; per le scuole termoscanner e non banchi a rotelle, tensostrutture, spazi da chiedere ai privati; sanificazione a spese dello Stato. E soprattutto stabilire un ordine di priorità».

«Protestare contro il governo – ha concluso – deve restare legittimo, senza violenza, ma pretendendo soluzioni all’altezza della situazione».

L’intervista integrale è disponibile qui.

Redazione
La Redazione de La Voce del Patriota

LASCIA UN COMMENTO

Per favore inserisci il tuo commento!
Per favore inserisci il tuo nome qui

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.

Seguici e resta aggiornato

20,673FansLike
7,174FollowersFollow

Leggi anche

Tra i più letti

Articoli correlati