Mercati. FdI interrogazioni ministro Bellanova.

I più alti vertici del partito della pongono in essere un’azione sinergica a tutela dei mercati all’ingrosso. Dopo l’interrogazione presentata alla commissione europea dall’on Procaccini della scorsa settimana, è la volta di due interrogazioni al ministro Bellanova presentate alla Camera ed a al Senato: “il partito si è impegnato con forza nel chiedere misure per ripensare e riorganizzare i mercati all’ingrosso” dichiara Sara Kelany, consulente per il gruppo di Fratelli d’Italia del Senato in materia di mercati e agroalimentare “alla Camera l’on Paolo Trancassini, coordinatore regionale e i componenti delle commissioni agricoltura di Camera e Senato On Luca De Carlo e Sen Patrizio La Pietra, che ringrazio per il indefesso che svolgono quotidianamente per il comparto, hanno depositato un’interrogazione che contiene richieste chiare. Il ministro, che pare si affanni molto per la regolarizzazione degli immigrati clandestini, non si occupa di un settore nevralgico e che anche in fase emergenziale ha dato una grande risposta, consentendo la distribuzione del fresco in tutta Italia e in Europa. Il sistema ha tenuto grazie alla professionalità degli operatori, ma ora deve essere aiutato e ripensato anche sotto il profilo della logistica. La valorizzazione dei prodotti nazionali e la capillarità della distribuzione passa per i nostri mercati e il loro sviluppo. Il confronto costante con le associazioni di categoria ci sprona a non lasciare nulla di intentato per tutelare un segmento di vitale importanza per la nostra economia”

Razionalizzazione, ripensamento logistico, valorizzazione dei prodotti e delle specificità nell’ottica della strategia farm to fork sono i punti salienti dell’interrogazione, ora al ministro l’onere di rispondere.

LASCIA UN COMMENTO

Per favore inserisci il tuo commento!
Per favore inserisci il tuo nome qui

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.

Seguici e resta aggiornato

20,673FansLike
8,505FollowersFollow

Leggi anche

Tra i più letti

Articoli correlati