: anche Gemmato davanti al Mise per denunciare l’incapacità di

5 views
Questa mattina davanti al Ministero dello Sviluppo Economico con il gruppo parlamentare di Fratelli d’Italia per il sit-in organizzato da , a Roma e in tutta Italia, sul tema della crisi delle aziende italiane.

Ciascun territorio ha scelto una delle aziende per le quali è stato istituito un “tavolo di crisi” nazionale presso il Ministero dello Sviluppo Economico (in  la manifestazione si è svolta davanti alla sede dell’ex Ilva di Taranto): ne esistono quasi duecento, con quasi trecentomila lavoratori a rischio e quasi seicentomila nell’indotto.  è uno degli emblemi della crisi industriale che il Ministero non riesce a gestire. La a maggior parte di questi 200 tavoli, che riguardano aziende medio-grandi, a oggi non sono neanche mai stati riuniti dal dicastero di Luigi .
Il Ministero al massimo ha predisposto la proroga della “cassa integrazione” in attesa di “accompagnare” i lavoratori verso il “reddito di cittadinanza”.
Per Fratelli d’Italia però non servono politiche passive di accompagnamento verso il reddito di cittadinanza ma politiche attive di impresa per prevenire e salvaguardare il tessuto produttivo. Bisogna strutturare un sistema che incentivi la reindustrializzazione, preservando il tessuto imprenditoriale.
Le nostre proposte: Commissariamo , incapace di gestire le crisi industriali perché non ha alcuna visione e politica di impresa; Integrazione dei tavoli devono con chi conosce davvero le imprese e il territorio: 4 parlamentari del territorio (due maggioranza, due di opposizione), come lo stesso aveva annunciato ad inizio di legislatura in Parlamento e mai realizzato; i rappresentanti delle Associazioni di impresa con i rappresentanti dei sindacati, di Regioni ed enti locali; i rappresentanti di CDP e Invitalia, che possono essere elementi di una diversa politica industriale non occasionale ma progettuale Creazione del “Pronto Soccorso Aziendale”: va istituita una nuova Struttura Crisi di Impresa: coordinamento stabile tra Mise, Regione, Associazioni di impresa e Sindacati non solo per gestire le emergenze ma per prevenire le crisi, utilizzando appieno i fondi europei e gli altri strumenti finanziari di cui spesso gli attori, anche pubblici, non sono a conoscenza. Questo consentirebbe di arrivare in  tempo, prima che i danni aziendali e occupazionali diventino irrecuperabili.
Lo dichiara il deputato pugliese di Fratelli d’Italia Marcello Gemmato a margine della manifestazione di questa mattina davanti al Mise.
Subscribe
Notificami
guest

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.

0 Commenti
Inline Feedbacks
View all comments

Seguici e resta aggiornato

17,856FansLike
3,849FollowersFollow

Leggi anche

Fratelli d’Italia a fianco delle proteste pacifiche di categorie e lavoratori

Si stanno verificando in questi giorni proteste pacifiche nelle piazze di tutta la provincia promosse da lavoratori e imprenditori del settore turismo e della...

Tra i più letti

Conte annuncia abolizione del contante. “Sarà gentile e dolce”.

Per quanto riguarda il Cashless "vogliamo un'Italia piu' digitale, crediamo sia la strada per renderla piu' equa e inclusiva. Il contrasto all'economia sommersa, per rendere il...

Il filo ideologico che lega Bibbiano alla mamma multata a Reggio Emilia. Le dichiarazioni della Fangareggi.

Succede a Reggio Emilia, una mamma che è stata allontanata dal figliolo perché ritenuta inadeguata dai servizi sociali. Una di quelle tante storie di...

Migranti illegali costruiscono moschea abusiva nella sua proprietà. Residente greco di Lesbo denuncia alle autorità.

Una residente greca dell'isola di Lesbo ha presentato una denuncia dopo aver scoperto che i migranti illegali avevano costruito una moschea di fortuna sulla...

Articoli correlati

Fratelli d’Italia a fianco delle proteste pacifiche di categorie e lavoratori

Si stanno verificando in questi giorni proteste pacifiche nelle piazze di tutta la provincia promosse da lavoratori e imprenditori del settore turismo e della...

Covid, Fidanza (FdI): “Conte si ricordi anche dei lavoratori dello spettacolo che oggi protestano a Milano”

“Siamo dalla parte degli artisti, dei tecnici e delle maestranze dello spettacolo e degli eventi, che oggi giustamente protestano in piazza Scala, a Milano,...

Coronavirus. Iannone (FdI) “De Luca continua a fare cabaret mentre la Campania affonda nell’emergenza sanitaria e sociale”

"Alla irresponsabilità di De Luca non c'è limite. La Campania presenta il quadro sanitario e sociale più preoccupante d'Italia e De Luca trova il...

Scuola, Gemmato (FdI):”il confuso è peggio dell’incapace. Lopalco dia certezza anziché stare in tv”

"Assistiamo all'ennesimo cambio di rotta dell'epidemiologo politicizzato Pier Luigi Lopalco. In una delle sue compulsive apparizioni televisive cambia nuovamente idea e a distanza di meno...
0
Would love your thoughts, please comment.x
()
x