Mes: Lucaselli (FdI), molte ragioni per dire no

“Esistono varie ragioni che smentiscono l’entusiasmo attorno ai tifosi del ricorso al Mes. Una è esattamente di metodo, che riguarda come siamo arrivati alla non- della seconda ondata”. Lo dichiara la deputata di Fratelli d’Italia Ylenja Lucaselli. “Se il non è in grado di spendere, in maniera efficiente e subito, le risorse destinate all’ampliamento delle terapie intensive, circa un miliardo, come possiamo avere in un esito diverso sul Mes? Altra questione, poi, riguarda la portata e la portata e gli effetti dell’accesso al fondo. Come ha di recente spiegato in un report l’analista finanziaria Althea Spinozzi, la quantità delle risorse che l’Italia può chiedere non è 36 miliardi, ma molto meno, in relazione a quanto speso per affrontare il . E poi ci sono ulteriori due aspetti. Il primo riguarda le condizionalità, l’altro quella sorta di ‘stigma’ che farebbe apparire l’Italia come appesa a contributi esterni. Uno scenario che rischia di demolire importanti quote di agibilità politica ed economica per il nostro Paese”.
Subscribe
Notificami
guest

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.

0 Commenti
Inline Feedbacks
View all comments

Seguici e resta aggiornato

20,194FansLike
5,839FollowersFollow

Leggi anche

Tra i più letti

Articoli correlati

0
Would love your thoughts, please comment.x
()
x