Messina Denaro. FdI ringrazia i Carabinieri

Appuntamento sotto il Comando dei Carabinieri di piazza San Lorenzo in Lucina, a Roma, per ringraziare gli uomini dell’Arma dopo l’arresto del boss mafioso, Matteo Messina Denaro. È quello a cui hanno partecipato nel pomeriggio decine di parlamentari di Fratelli d’Italia. Tricolori al vento e uno striscione aperto con la scritta a caratteri cubitali “Grazie”. Il folto drappello era guidato dai due capigruppo: del Senato, Lucio Malan, e della Camera, Tommaso Foti. Quest’ultimo ha definito l’operazione avvenuta ieri a Palermo “una vittoria dello Stato”, nonché “la dimostrazione che lo Stato non cede mai”. Foti ha ricordato i trent’anni di latitanza di Messina Denaro, ma anche i “trent’anni di persone che si sono sacrificate per cercarlo: inquirenti, forze dell’ordine, Carabinieri”. Insomma, per il capogruppo di alla Camera è “una vittoria per l’Italia che dimostra che lo Stato c’è e c’è sempre e che il crimine alla fine perde”. Sulla stessa lunghezza d’onda Malan, il quale ha affermato: “Ricordiamo molto spesso coloro che sono caduti nella lotta alla mafia: magistrati, le loro scorte, carabinieri, poliziotti. Oggi ricordiamo e manifestiamo gratitudine per una vittoria importante che è un segnale di legalità per tutta la nazione”.

LASCIA UN COMMENTO

Per favore inserisci il tuo commento!
Per favore inserisci il tuo nome qui

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.

Discussioni

12,074FollowersFollow

Leggi anche

Tra i più letti

Articoli correlati