Messina Denaro, Gardini (FdI): dietrologie opposizioni disconoscono lavoro cattura

“Con le dietrologie e i complotti non si va lontano. E questo le opposizioni dovrebbero saperlo. Su Matteo Messina Denaro e il suo arresto sono state avanzate ipotesi infondate. Dispiace constatare come non si riconosca il certosino condotto da inquirenti e magistratura per la cattura di uno dei boss più pericolosi, ma si ipotizzino ricostruzioni fantasiose addirittura su trattive Stato-mafia. Abbiate rispetto per le vittime, per gli uomini che si sono sacrificati per la lotta alla e per la Nazione intera che gioisce di questa cattura”.

Lo dichiara Elisabetta Gardini, vice capogruppo di Fratelli d’Italia alla Camera.

LASCIA UN COMMENTO

Per favore inserisci il tuo commento!
Per favore inserisci il tuo nome qui

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.

Discussioni

12,074FollowersFollow

Leggi anche

Tra i più letti

Articoli correlati