Migranti. Berrino (FdI): controlli e disagi alla frontiera ligure con la Francia. Inaccettabile

“Questa mattina l’importante ponte turistico San Ludovico, luogo di frontiera tra Mentone e Ventimiglia che migliaia di turisti e persone che si trovano in Francia attraversano per recarsi in Liguria, era presidiato per i controlli anti migranti, comportando lunghissime code in entrata e uscita con grave danno per le attività economiche italiane. È inaccettabile che nel 2022 non sia garantita la libertà di movimento attraverso le frontiere interne. Ed è ancora più grave che tutto questo avvenga come gesto di ritorsione per una sola nave che ha fatto rotta su un porto mediterraneo francese. Dove sono finiti i sentimenti di fraternité, egalite’, libertè della Francia?”.

Redazione
Redazione
La Redazione de La Voce del Patriota

1 commento

  1. Ma la Francia ha colto l’occasione per liberarsi dell’impegno di prendere 3000 rifugiati e il loro MICROMAN come lo chiamano i suoi sudditi (anche MACARON a volte, se non MICRON perchè è indegno e minuscolo e spregevole) ha colto l’occasione per mostrare i muscoli che non ha… Tanto sui treni e al varco auto di confine è facile bloccare e fare storie, giusto per far finta con l’opposizione di Marine Le Pen che non capitula. Tra una settimana sarà tutto più calmo, perchè la Francia i poliziotti li usa per controllare i propri cittadini e punirli, non ha personale da mandare al confine. Io però farei transitare i migranti di Ventimiglia con bus organizzati dall’Italia verso la Svizzera e così dovrebbero provare ad entrare in Francia dal confine svizzero a Ginevra… voglio proprio vederlo il Micron che manda 500 poliziotti al confine sul Lac Leman !!!

LASCIA UN COMMENTO

Per favore inserisci il tuo commento!
Per favore inserisci il tuo nome qui

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.

Seguici e resta aggiornato

20,673FansLike
11,147FollowersFollow

Leggi anche

Tra i più letti

Articoli correlati