Migranti, Cirielli (): “Draghi imponga cambio di passo al ministro Lamorgese”

“L’ennesimo episodio di violenza messo in atto da uno straniero originario della Somalia a bordo di un tram di Roma è la prova di quanto siano pericolose le politiche dell’accoglienza indiscriminata dei migranti adottate finora dal ministro dell’Interno Luciana Lamorgese su indicazione di Pd e M5S”. Lo dichiara, in una nota, il Questore della Camera e membro della Commissione Affari Esteri Edmondo Cirielli (): “E’ quanto mai opportuno che il premier Mario Draghi intervenga presso il ministro dell’Interno per determinare un radicale cambio di passo nella gestione dei flussi migratori. Gli innumerevoli sbarchi, a cui stiamo assistendo anche in questi giorni a Lampedusa (700 migranti sono arrivati in appena 24 ore), si possono fermare soltanto attivando il blocco navale a largo delle coste africane e potenziando le espulsioni dalla nostra Nazione degli immigrati irregolari. Occorre dare un forte segnale, anche all’Unione Europea, a difesa dei nostri confini e a tutela della sicurezza degli italiani. Per quanto riguarda il giovane somalo arrestato a Roma – conclude Cirielli – mi auguro che venga immediatamente espulso e sconti la pena nel suo Paese d’origine”.

Subscribe
Notificami
guest

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.

0 Commenti
Inline Feedbacks
View all comments

Seguici e resta aggiornato

18,356FansLike
4,191FollowersFollow

Leggi anche

Tra i più letti

Articoli correlati

0
Would love your thoughts, please comment.x
()
x