Migranti, Cirielli (FdI): “Lamorgese incapace di difendere l’Italia, prenda esempio da Spagna”

“Il Governo di sinistra spagnolo blocca i confini con il Marocco per fermare gli immigrati clandestini e dall’Ue nessuno grida allo scandalo. Anzi, il vicepresidente della Commissione Europea Margaritis Schinas ha dichiarato che le migliaia di sbarchi a Ceuta “non sono solo un problema di Madrid, ma di tutti perché siamo l’Unione”. La domanda, a questo punto, sorge spontanea: come mai, invece, l’invasione quotidiana di a Pantelleria e Lampedusa è, ancora oggi, un problema solo dell’Italia?”. Lo dichiara, in una nota, il Questore della Camera e membro della commissione Affari Esteri Edmondo Cirielli (FdI): “Probabilmente la responsabilità è del ministro dell’Interno Luciana Lamorgese che, al contrario del suo collega spagnolo, non è in grado di farsi rispettare e di difendere l’Italia nelle sedi europee competenti. Dal premier Draghi ci saremmo aspettati una risolutezza d’azione che ribaltasse questa condizione, ma finora nulla è cambiato e l’Ue continua a fare orecchie da mercante con l’Italia. Da anni, come FdI, sosteniamo che la gestione dei flussi migratori non può essere a carico dei Paesi di primo approdo e che urge intervenire direttamente in mare, attraverso il blocco navale, per disincentivare le partenze e mettere fine al traffico di esseri umani gestito dalle Ong. Questa situazione, purtroppo, non cambierà fino a quando il ministro Lamorgese non capirà che la nostra Nazione deve tutelarsi da sola, proprio come sta facendo la Spagna” conclude Cirielli.

Subscribe
Notificami
guest

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.

0 Commenti
Inline Feedbacks
View all comments

Seguici e resta aggiornato

20,673FansLike
6,914FollowersFollow

Leggi anche

Tra i più letti

Articoli correlati

0
Would love your thoughts, please comment.x
()
x