Migranti. De Corato (FdI): bene Governo su Cpr, ne serve un altro in Lombardia

“Il Cpr di via Corelli a Milano a breve chiuderà per un breve periodo al fine di migliorare la struttura ed aumentare la capienza dei irregolari ospitati in attesa di essere rimpatriati. Come ha ricordato oggi il ministro Piantedosi, il si sta attenendo alle indicazioni dell'Unione Europea che prevedono la realizzazione di questi Centri, pena la violazione delle norme comunitarie e le conseguenti sanzioni a cui l'Italia andrebbe incontro. Il Cpr di Milano assume un'assoluta importanza ed è fondamentale che continui ad operare. Ricordo che la Lombardia è la regione che accoglie più migranti di tutte le altre in Italia, ovvero circa il 13% del totale, e che nell'area della città metropolitana milanese ci sono quasi mezzo milione di stranieri tra regolari e irregolari. Ritengo che il solo Cpr di via Corelli non sia sufficiente e che ne serva un altro in Lombardia”.

Lo dice Riccardo De Corato, deputato di Fratelli d'Italia, vicepresidente della Commissione Affari Costituzionali alla ed ex vicesindaco di Milano.

0 0 votes
Vota l'articolo
Subscribe
Notificami

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.

0 Commenti
Inline Feedbacks
View all comments
13,699FollowersFollow

Leggi anche

Articoli correlati

0
Would love your thoughts, please comment.x