Migranti, Foti (FdI): sinistra peggior nemico dell’Italia

“Ancora una volta la sinistra, anziché tifare Italia, prova a mettere a segno l'ennesimo attacco contro il Presidente alla vigilia di una missione molto delicata in Egitto. Le accuse demagogiche mosse da Schlein e compagni rivelano tutta l'inconsistenza di chi è incapace di fare una proposta costruttiva nella gestione dei flussi migratori. Lo dimostrano decenni di di ‘porte aperte' in cui il fenomeno è stato subìto e non gestito dalle sinistre, con conseguenze che sono sotto gli occhi di tutti. L'accordo Italia-Albania, il protocollo d'Intesa con la Tunisia e lo stesso piano Mattei rivelano, invece, una gestione lungimirante da parte del . Un accordo ulteriore con un altro Paese africano rappresenterebbe un risultato straordinario, che meriterebbe encomio e non la solita stizza inopportuna e frutto d'invidia che Conte e Schlein mostrano. Che si tiri in ballo una questione che brucia come quella di Giulio Regeni, poi, rappresenta un becero tentativo di cercare facile consenso contro un Governk che dimostra ogni giorno, con i fatti, di saper portare a casa i risultati, a dispetto dei gufi e a dispetto di chi sa solo e sempre remare contro e, troppo spesso, in modo riprovevole”.

Così il capogruppo di Fratelli d'Italia alla Tommaso Foti.

0 0 votes
Vota l'articolo
Subscribe
Notificami

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.

0 Commenti
Inline Feedbacks
View all comments

Discussioni

13,699FollowersFollow

Leggi anche

Articoli correlati

0
Would love your thoughts, please comment.x