Migranti. Kelany (FdI): da governo Meloni segnale di assoluta intransigenza. In Italia si entra solo legalmente

“Un plauso al presidente del Consiglio che ha denunciato al Procuratore antimafia Melillo un traffico criminale per sfruttare l' irregolare, passando per i flussi regolari. Utilizzando le quote del decreto flussi la criminalità organizzata metteva le mani sui che arrivavano in Italia con un contratto di per il tramite dei flussi regolari e che poi venivano invece immessi nel circuito della malavita, creando un business che arrivava a cubare per ogni immigrato fino a 15.000 €. Il presidente del Consiglio aveva istituito un tavolo tecnico in seno a Palazzo Chigi per monitorare l'andamento del decreto flussi ed è stata così rilevata questa pesantissima anomalia. Prontissima la reazione e la denuncia. Perché la sinistra non si era mai resa conto di questo traffico vergognoso? Il governo ha dato un ulteriore segnale di assoluta intransigenza nella gestione dell'immigrazione, applicando senza infingimenti il principio per cui in Italia si entra solo legalmente”.

Lo dichiara il deputato di Fratelli d'Italia, Sara Kelany, responsabile del Dipartimento Immigrazione. 

0 0 votes
Vota l'articolo
Subscribe
Notificami

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.

0 Commenti
Inline Feedbacks
View all comments
13,699FollowersFollow

Leggi anche

Articoli correlati

0
Would love your thoughts, please comment.x