sabato, Settembre 26, 2020

Migranti. L’Italia del Governo rosso-giallo è un colabrodo

In queste ore sono sbarcati altri 200 clandestini a Lampedusa, mentre presso l’hotspot di contrada Imbriacola “sono presenti in 1050” fa sapere il sindaco dell’isola, Totò Martello, fiducioso di poterlo svuotare grazie all’arrivo della nave quarantena previsto per stasera.

Continuano le fughe e il rischio Coronavirus. Una decina di migranti sono infatti fuggiti questa mattina dalla tensostruttura di Porto Empedocle, a pochi passi dal porto: uomini della Polizia e della Guardia di finanza sono ancora alle ricerche di coloro che hanno scavalcato le barriere per disperdersi lungo le strade e le zone di mare del comune dell’Agrigentino. Queste continue fughe hanno provocato timori nella popolazione, tanto che il centro verra’ svuotato nella giornata di oggi: i migranti verranno trasferiti sulla nuova nave per la quarantena “Azzurra”, del gruppo Gnv.

Intanto, mentre il Governatore siciliano Musumeci accusa il Governo di non avere un piano e la UE di essere completamente assente, il Viminale ha avviato la nuova gara per il reperimento di una seconda nave sulla quale far svolgere la quarantena ai migranti che sbarcano in Italia. Nessuna iniziativa invece sembra in programma per bloccare il traffico di esseri umani che non arrivano solo in Sicilia e Calabria, anzi.

Anche l’Italia del Nord est è sotto pressione dove al confine gli immigrati arrivano dalla Slovenia, dalla Croazia, dalla Serbia, dal Montenegro, dall’Albania. Sono clandestini che risalgono la rotta balcanica e non necessitano di salvataggi visto che arrivano via terra e non per mare, ma anche per loro i nostri confini sono spalancati.

A Udine gli irregolari ospiti dell’ex caserma Cavarzerani hanno inscenato una protesta contro l’obbligo di restare in quarantena per due settimane senza poter ovviamente uscire dal centro di accoglienza. Le tensioni sono cominciate giorni fa ma stamani sono state incendiate alcune suppellettili ed è stato necessario far intervenire i Vigili del fuoco del Comando provinciale.

L’Italia di Conte è un colabrodo e il rischio sanitario si fa sempre più elevato, così come quello del non riuscire a mantenere l’ordine pubblico.

Immigrazione, Meloni: Italia in ginocchio, ma Pd pensa allo ius soli

 

Subscribe
Notificami
guest

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.

0 Commenti
Inline Feedbacks
View all comments

Seguici e resta aggiornato

17,822FansLike
3,715FollowersFollow

Leggi anche

Carceri, Bonafede strizza l’occhio all’Islam radicale?

Bonafede si piega all’Islam più radicale e rinnova con UCOII il protocollo d’intesa per favorire l’ingresso di imam e mediatori culturali nelle carceri per...

Tra i più letti

Conte annuncia abolizione del contante. “Sarà gentile e dolce”.

Per quanto riguarda il Cashless "vogliamo un'Italia piu' digitale, crediamo sia la strada per renderla piu' equa e inclusiva. Il contrasto all'economia sommersa, per rendere il...

Il filo ideologico che lega Bibbiano alla mamma multata a Reggio Emilia. Le dichiarazioni della Fangareggi.

Succede a Reggio Emilia, una mamma che è stata allontanata dal figliolo perché ritenuta inadeguata dai servizi sociali. Una di quelle tante storie di...

Migranti illegali costruiscono moschea abusiva nella sua proprietà. Residente greco di Lesbo denuncia alle autorità.

Una residente greca dell'isola di Lesbo ha presentato una denuncia dopo aver scoperto che i migranti illegali avevano costruito una moschea di fortuna sulla...

Articoli correlati

Carceri, Bonafede strizza l’occhio all’Islam radicale?

Bonafede si piega all’Islam più radicale e rinnova con UCOII il protocollo d’intesa per favorire l’ingresso di imam e mediatori culturali nelle carceri per...

Legge Elettorale, Meloni: no alle liste bloccate, sì alle preferenze

"No alle liste bloccate, sì alle preferenze nella legge elettorale. Gli italiani scelgono con il voto di preferenza i deputati europei, i consiglieri comunali...

Corsi per Imam e accordo di Faro: L’Italia rinuncia a se stessa nel silenzio generale

Negli scorsi giorni, il Ministro Alfonso Bonafede ha confermato la sua volontà di avviare corsi per Imam finalizzati a dare assistenza spirituale in carcere...

La convenzione “Faro” ci sottomette all’Islam. Difendiamo le radici d’Europa.

La Convenzione di Faro, stipulata all’interno del contesto del Consiglio d’Europa, ad oggi è stata ratificata da 20 paesi (l'ultima ratifica arriva proprio dall’Italia...
0
Would love your thoughts, please comment.x
()
x