Migranti, Sofo (FdI-ECR): dichiarazioni Verdi UE svelano fregatura per Italia del nuovo Patto su migrazioni

“Il fatto che l'eurodeputato olandese dei Verdi Tineke Strik in visita a Lampedusa dichiari di non vedere alcuna crisi migratoria dimostra la volontà delle sinistre di negare la realtà dei fatti pur di portare avanti la loro agenda immigrazionista”. Così in una nota l'eurodeputato di Fratelli d'Italia-ECR Vincenzo Sofo componente della commissione Libe del Parlamento europeo. “Ma soprattutto dimostra come il testo del nuovo Patto UE sui , recentemente approvato al Parlamento europeo, possa rivelarsi una fregatura per l'Italia, proprio come denunciato da Fratelli d'Italia. Il criterio del paese di primo approdo come metodo per definire chi deve occuparsi dell'accoglienza e della gestione dei migranti infatti non è stato tolto. E in commissione Libe i partiti di maggioranza hanno voluto indebolire fortemente il meccanismo di esenzione da tale criterio per i paesi soggetti a pressione migratoria demandando, tra le altre cose, il giudizio su chi sia e chi no soggetto a tale pressione, alla Commissione sulla base di procedure burocratiche che dilateranno i tempi per l'applicazione dell'esenzione e soprattutto renderanno la decisione dell'esenzione soggetta a valutazioni politiche. Le dichiarazioni odierne dell'onorevole Strik confermano in pieno il rischio da noi denunciato, cioè che l'Italia possa vedersi disconosciuto lo status di paese sotto pressione migratoria per via di un giudizio influenzato dagli interessi ideologici e politici di alcuni Stati o forze politiche.”

0 0 votes
Vota l'articolo
Subscribe
Notificami

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.

0 Commenti
Inline Feedbacks
View all comments
13,699FollowersFollow

Leggi anche

Articoli correlati

0
Would love your thoughts, please comment.x