Milano, FdI, Dell’Acqua: “No all’utero in affitto, i bambini non si comprano”

Si è svolta questa mattina la conferenza stampa del Coordinamento cittadino di Fratelli d’Italia sull’”Utero in affitto” e sulle iniziative in programma a Milano sabato 13 maggio. Presenti alla conferenza l’onorevole Stefano Maullu, l’onorevole Grazia Di Maggio, l’Onorevole Andrea Mascaretti, l’Onorevole Riccardo De Corato, il consigliere di Municipio Beatrice Mardegan, il Capogruppo al Consiglio comunale Riccardo Truppo, Michele Mardegan e Deborah Dell’Acqua.

“I bambini non sono una merce, non si vendono e non si comprano”- ha dichiarato Deborah Dell’Acqua responsabile organizzazione di Fratelli d’Italia Milano-. “Non esiste un diritto a diventare genitori a tutti i costi, soprattutto all’interno di coppie omosessuali che intendono soddisfare un proprio desiderio narcisistico. Esistono, al contrario, i diritti dei bambini che vanno tutelati affinché crescano nel migliore modo possibile, con un padre e una madre che ne garantiscano il benessere fisico e psicologico”. E aggiunge: “L’utero in affitto è una pratica violenta che punta sulla mercificazione del corpo femminile e dei bambini stessi, considerati alla stregua di un oggetto da acquistare. Un “whish” appunto, un desiderio, come quei giocattoli che da piccoli chiedevamo a Babbo Natale sotto l’albero. Fratelli d’Italia si oppone a questa pratica orribile e aberrante che rappresenta anche una forma di schiavitù “moderna” per tante giovani donne in tutto il mondo che decidono di piegarsi alla maternità surrogata perché in difficoltà economica”.

0 0 votes
Vota l'articolo
Subscribe
Notificami

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.

0 Commenti
Inline Feedbacks
View all comments
13,699FollowersFollow

Leggi anche

Articoli correlati

0
Would love your thoughts, please comment.x