Milleproroghe, Zucconi (FdI): da Governo no inspiegabile a proroga invio cartelle

Riteniamo incomprensibile il secco “No” del Governo agli che Fratelli d’ aveva presentato per chiedere una proroga circa l’invio delle a migliaia di cittadini e italiane. Sarebbe stato un atto dovuto perché se si vuole parlare di rilancio, questo sarebbe stato il momento ed il modo giusto. Dobbiamo dire basta a questa visione nemica dello Stato che i Governi che si susseguono continuano a dare, uno Stato lontano dai problemi reali e impellenti delle italiane.
Oltre al danno dal mancato arrivo di ristori adeguati, non capiamo perché ai cittadini si debba riconoscere anche la beffa dovuta all’invio di queste che rischiano di minare la e il futuro di migliaia di , che fanno fatica a sopravvivere alla pandemia e dei lavoratori che tirano avanti solo con la cassa integrazione.
A rendere ancora più assurdo il diniego del Governo c’è il fatto che lo stesso abbia bocciato anche l’emendamento di Fratelli d’ che prevedeva quantomeno un pagamento rateizzato di queste .
Tra poco meno di una settimana partiranno milioni e milioni di cartelle, notifiche in gran parte frutto della sospensione determinata dall’emergenza sanitaria. Il Governo si metta nei panni dei soggetti e delle categorie più colpite e sfrutti magari il anche per sanare gli arretrati fiscali che molte hanno accumulato in questo anno funesto.

Lo dichiara Riccardo Zucconi, deputato di Fratelli d’Italia e Capogruppo FdI in X Commissione – Attività Produttive, e turismo

Subscribe
Notificami
guest

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.

0 Commenti
Inline Feedbacks
View all comments

Seguici e resta aggiornato

18,591FansLike
5,613FollowersFollow

Leggi anche

Tra i più letti

Articoli correlati

0
Would love your thoughts, please comment.x
()
x