Minori: Bellucci (FdI), povertà e diseguaglianze negano futuro ai giovani

“La pandemia prima e l’ondata inflattiva in corso hanno ulteriormente aumentato la povertà in Italia come dimostra l’ultimo rapporto di ‘Save the Children’. La diseguaglianza sia essa – educativa, economica, culturale o sanitaria – rappresenta un tema da affrontare con coraggio senza più scuse. La povertà assoluta colpisce il 14,2% della popolazione sotto i 17 anni, rispetto al 9,1% tra i 35 e i 64 anni, e al 5,3% tra i 65enni e oltre, ed è una forbice tra le più ampie tra i paesi europei. Percentuale che si traduce in disparità complesse come quelle relative all’accesso alle cure mediche e alla bassa scolarizzazione, con conseguente abbandono scolastico e povertà educativa. Chiari segnali di un disagio dei più giovani che condiziona il loro sviluppo umano e lavorativo, in particolare nel Sud d’Italia. Pensare al bene della Nazione significa ricucire i divari delle disuguaglianze economiche, educative, culturali e sociali, interrompendone il passaggio dai genitori ai figli. Servono politiche a supporto delle famiglie con minori, investendo sulla formazione delle nuove generazioni così da accompagnarle verso un più alto grado di e acquisizione di competenze.”
Lo dichiara il deputato di Fratelli d’Italia Maria Teresa Bellucci, capogruppo in commissione Affari Sociali e bicamerale Infanzia e Adolescenza.

LASCIA UN COMMENTO

Per favore inserisci il tuo commento!
Per favore inserisci il tuo nome qui

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.

Seguici e resta aggiornato

20,673FansLike
8,494FollowersFollow

Leggi anche

Tra i più letti

Articoli correlati