Misericordie, FdI: “Clamoroso, Giani attacca chi è stato in prima linea durante la pandemia! Dalla Regione parole dure e zero fatti”

Il capogruppo di Fratelli d’Italia in Consiglio regionale, Francesco Torselli, ed il vice-capogruppo, Vittorio Fantozzi, hanno ricevuto il Presidente regionale delle Misericordie Alberto Corsinovi. “Scarsissima attenzione rispetto agli sforzi ed ai costi sostenuti dai volontari”

“Il Presidente Giani non solo dimentica chi è stato in prima linea durante la pandemia, ma, con toni inaccettabili, attacca le Misericordie che hanno sempre garantito servizi e presidi sul territorio. Dure parole quelle del Governatore per nascondere la scarsissima attenzione rispetto agli sforzi ed ai costi sostenuti dai volontari delle Misericordie, costretti a lanciare un grido d’allarme di fronte alle incredibili inadempienze della Regione. Una richiesta di aiuto alla Toscana”. Lo dichiarano il capogruppo di Fratelli d’Italia in Consiglio regionale, Francesco Torselli, ed il vice-capogruppo, Vittorio Fantozzi, che hanno incontrato il Presidente regionale delle Misericordie Alberto Corsinovi.

“Le Misericordie, dopo mesi di richieste cadute nel vuoto, saranno finalmente ricevute, insieme ad Anpas e Croce Rossa, dal Presidente Giani ma saranno anche costrette, per far sentire la propria voce, ad una protesta clamorosa, portando la loro richiesta di aiuto in piazza Duomo a Firenze il prossimo 25 settembre. In questo anno e mezzo di grande difficoltà le Misericordie sono state presidio e punto di riferimento per le comunità, rispondendo ai bisogni dei cittadini ed alle richieste della Regione, istituzioni sanitarie e comuni. Da Palazzo Strozzi Sacrati ringraziamenti solo a parole ma zero fatti, nessuno specifico riconoscimento per il trasporto sanitario e nessuna valorizzazione economica dei servizi garantiti –fanno notare Torselli e Fantozzi- E questo nonostante la pandemia abbia comportato un aumento di tutti i costi sanitari, da quelli ospedalieri a quelli ambulatoriali e territoriali. Rimborsi per i costi aggiuntivi, dovuti all’emergenza-Covid, che non sono mai stati corrisposti dalla Regione”.

Subscribe
Notificami
guest

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.

0 Commenti
Inline Feedbacks
View all comments

Seguici e resta aggiornato

20,673FansLike
6,959FollowersFollow

Leggi anche

Tra i più letti

Articoli correlati

0
Would love your thoughts, please comment.x
()
x