Mittal; Congedo e Gemmato (FdI): “Di Maio incapace di gestire vertenza, eviti il rischio di scontro sociale”

L’incapacità del ministro Di Maio e del M5S nel gestire la vertenza ex Ilva rischia di avere conseguenze drammatiche sulla delicata questione che abbraccia più fronti: ambientale, dell’intero indotto, del tessuto sociale e dello sviluppo economico e produttivo del territorio tarantino. Proprio l’incapacità di gestire i rapporti e le trattative, l’incompetenza tematica e strategica, hanno portato inevitabilmente a una condizione di attrito tra le parti, con la minaccia di chiusura dell’impianto, il 6 settembre prossimo, giunta ieri dall’ad di ArcelorMittal. Il Governo registri le richieste delle parti e si impegni nel minor tempo possibile a trovare una soluzione: l’eventuale protrarsi delle condizioni attuali rischia di sfociare in uno scontro sociale che il territorio tarantino, già vessato dalla vicenda, non merita.
Così Erio Congedo, consigliere regionale, e Marcello Gemmato, deputato pugliese di Fratelli d’Italia.

LASCIA UN COMMENTO

Per favore inserisci il tuo commento!
Per favore inserisci il tuo nome qui

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.

Seguici e resta aggiornato

20,673FansLike
9,490FollowersFollow

Leggi anche

Tra i più letti

Articoli correlati