Molti i leader destra internazionale attesi in Argentina per l’investitura di Milei

Domenica 10 dicembre, Javier Milei assumerà la carica di nuovo presidente dell'Argentina, alla presenza di numerosi leader internazionali di destra. Hanno già confermato la loro presenza il primo ministro dell'Ungheria, Viktor Orban; l'ex presidente del Brasile, Jair Bolsonaro; il leader di VOX, Santiago Abascal; il presidente dell'Uruguay, Lacalle Pou; il presidente di El Salvador, Nayib Bukele; il presidente del Paraguay, Santiago Peña; il presidente dell'Ecuador, Daniel Noboa; il re di Spagna, Felipe VI, tra gli altri.

Altre figure di rilievo che non hanno ancora confermato la loro presenza sono Donald Trump e . L'ex presidente americano ha realizzato un congratulandosi con Javier Milei per la sua vittoria, mentre il primo ministro italiano ha fatto i complimenti all'economista argentino telefonicamente.

https://twitter.com/laderechadiario/status/1727041727897436457?s=20

D'altra parte, il presidente del Brasile, Lula Da Silva, ha rifiutato l'invito a partecipare all'evento, mentre il presidente di sinistra del Cile, Gabriel Boric, parteciperà alla cerimonia. D'altra parte, il vincitore delle elezioni nei Paesi Bassi, Geert Wilders, ha ringraziato per l'invito ma ha spiegato che non potrà essere presente, a causa delle responsabilità legate alla formazione di un nuovo governo nel suo paese.

Il nuovo presidente argentino ha scatenato un terremoto di opinioni in tutto il mondo. Molti leader mostrano fiducia in Javier Milei, sperando che possa essere il protagonista di un cambiamento ideologico cosi forte da influenzare tutto il continente americano. Persino l'imprenditore Elon Musk si è mostrato molto entusiasta per l'ingresso dell'economista sullo scenario politico.

La vittoria di Milei ha dato voce alla reazione del popolo argentino, stanco delle bugie della sinistra kirchnerista, che hanno generato solo povertà, inflazione, svalutazione della moneta e sfiducia nei mercati nazionali e internazionali.

Paradossalmente, l'inizio di una grande ondata di destra potrebbe avere inizio nel paese alla fine del mondo.

Candela Sol Silva
Candela Sol Silva
Studentessa di ingegneria, giornalista e intervistatore. È stata responsabile della campagna elettorale e addetta stampa del candidato alla Camera dei Deputati di Fratelli d'Italia in Sud America, Vito De Palma, alle ultime elezioni del settembre 2022.

1 commento

0 0 votes
Vota l'articolo
Subscribe
Notificami

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.

1 Commento
Newest
Oldest Most Voted
Inline Feedbacks
View all comments
13,699FollowersFollow

Leggi anche

Articoli correlati

1
0
Would love your thoughts, please comment.x