Montagna, Petrucci (FdI): “Regione e Asl non rispondono sulla sanità montana, se ne è accorto anche il sindaco di San Marcello Piteglio”

“Come sindaco prima e come Consigliere regionale poi sono anni che sbatto contro muri di gomma, finalmente anche Luca Marmo, rappresentante del Pd, si è reso conto con rammarico che il sistema non risponde”

“Apprendiamo con piacere che anche il sindaco di San Marcello Piteglio, nonché presidente dalla Provincia di Pistoia, Luca Marmo si è reso conto che il sistema non risponde. Che Regione e Asl non danno risposte sui servizi e i presidi ospedalieri montani. Come sindaco prima e come Consigliere regionale poi, sono anni che sbatto contro muri di gomma, finalmente, anche se con colpevole ritardo, se ne è accorto anche un rappresentante del Pd” dichiara il Consigliere regionale Diego Petrucci, componente della Commissione del Consiglio regionale.

“Mantenere l’efficienza dei servizi nelle zone periferiche e montane non è più una sfida ma un’impellenza non più rimandabile. Marmo dovrebbe chiedere al duo Rossi-Saccardi perché negli anni hanno creato megalopoli ospedaliere nei capoluoghi della Toscana facendo spendere alla Regione centinaia e centinaia di milioni di euro e svuotando scientificamente gli ospedali di periferia. Il Covid ha dimostrato che la Toscana ha retto, nei mesi più duri della pandemia, soltanto grazie agli ospedali territoriali. Come Fratelli d’Italia abbiamo presentato alla Camera dei Deputati e in Consiglio regionale una proposta di legge per riportare, con incentivi economici e professionali, i medici nelle zone montane” ricorda Petrucci.

LASCIA UN COMMENTO

Per favore inserisci il tuo commento!
Per favore inserisci il tuo nome qui

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.

Seguici e resta aggiornato

20,673FansLike
7,120FollowersFollow

Leggi anche

Tra i più letti

Articoli correlati