Montaruli (FdI): “Green pass contro la Costituzione, crea disparità tra cittadini”

“La vera definizione del green pass è: maggiori restrizioni solo per alcune categorie e solo in zona bianca, perché la misura della certificazione verde è questa e non un lasciapassare per le persone che non hanno contratto il Covid-19”, così il deputato di Fratelli d’Italia Augusta Montaruli, membro della I commissione Affari costituzionali. “Il green pass prevede restrizioni per una elencazione specifica di categoria limitata che hanno sempre pagato il prezzo della pandemia, tanto per superare alcune polemiche che abbiamo visto sui giornali non si tratta di green pass europeo ma di un altro tipo di provvedimento. Un provvedimento incostituzionale che crea una disparità tra i cittadini perché ad alcuni garantisce un accesso alla vita sociale libero e ad altri no. Ma soprattutto crea una disparità tra lavoratori e la nostra Italia è una Repubblica fondata sul lavoro, sull’articolo 1 della Costituzione non si può mediare. Ad oggi ci sono lavoratori di serie A e quelli di serie B per il Governo a quanto pare, bar ristoranti centri termali palestre discoteche sulle quali ricade il peso della pandemia. Sono sempre le stesse categorie che pagano”.

LASCIA UN COMMENTO

Per favore inserisci il tuo commento!
Per favore inserisci il tuo nome qui

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.

Seguici e resta aggiornato

20,673FansLike
8,376FollowersFollow

Leggi anche

Tra i più letti

Articoli correlati