Monte Bianco. Lollobrigida (FdI): abbiamo svegliato Di Maio. Ora atti concreti

“Di Maio si è finalmente svegliato. Grazie alla mobilitazione di Fratelli d’Italia e Giorgia abbiamo distolto l’attenzione del ministro degli Esteri dalla sua attività prevalente di impossessarsi di poltrone per sé e per gli amici. Finalmente parla dello scippo di un’area del Monte Bianco da parte della Francia. Per 15 mesi indifferente all’occupazione di una porzione di territorio italiano da parte dei transalpini aggravatasi con gli atti perpetrati dai sindaci di Chamonix e Saint-Gervais. Il titolare della Farnesina ha dato un segno di vita annunciando una formale protesta contro i francesi e il non riconoscimento degli effetti dell’abuso sui nostri confini. Aspettiamo però atti concreti e rapidi. Di Maio non pensi che per risolvere questo contenzioso e per ottenere basti una nota in cui si esprime forte disappunto. Chiediamo garanzie per il Comune di Courmayeur, per tutelare anche gli operatori turistici e le guide alpine che stanno pagando direttamente le conseguenze di questo furto. La violazione dei confini è una cosa intollerabile, pretendiamo il rispetto degli accordi internazionali. Fratelli d’Italia vigilerà”. Lo dichiara il capogruppo di Fratelli d’Italia alla Camera, Francesco Lollobrigida.

LASCIA UN COMMENTO

Per favore inserisci il tuo commento!
Per favore inserisci il tuo nome qui

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.

Seguici e resta aggiornato

20,673FansLike
7,172FollowersFollow

Leggi anche

Tra i più letti

Articoli correlati