Napoli. Ciriani-Iannone (FdI): su sicurezza fatti passi indietro. FdI chiede ripristino ‘Strade Sicure’

“No alla gara di annunci e promesse in risposta alla vile intimidazione ai danni della storica pizzeria napoletana ‘Sorbillo’, danneggiata nella notte da una bomba. La verità è che sulla sicurezza questo governo ha fatto passi indietro rispetto al passato, facendo prevalere la logica degli accordi al ribasso. In particolare sul decreto sicurezza è stata persa una grande occasione. Come Fratelli d’Italia avevamo presentato una serie di emendamenti, poi ripresentati nella legge di Bilancio, per ripristinare l’Operazione Strade Sicure, ovvero il pattugliamento ad opera di due soldati e un agente di Polizia o Carabiniere. Ci è stato impedito qualsiasi confronto nel merito e la maggioranza, facendo prevalere la linea del M5S, si è posta nel solco dei governi di sinistra limitando l’uso dei soldati soltanto al controllo dei siti, escludendo così il pattugliamento a piedi che è stato molto apprezzato dai sindaci consentendo l’abbattimento dei reati del 20 per cento. Piuttosto che gli ennesimi annunci e passerelle chiede misure concrete, a partire proprio dal ripristino di Strade Sicure, che la Lega dovrebbe conoscere bene visto che era nel programma elettorale del Centrodestra”. Lo dichiara il presidente dei senatori di Fratelli d’Italia, Luca Ciriani, e il senatore di FdI Antonio Iannone, componente della Commissione parlamentare di inchiesta sul fenomeno delle mafie e sulle altre associazioni criminali, anche straniere.

Redazione
Redazione
La Redazione de La Voce del Patriota

LASCIA UN COMMENTO

Per favore inserisci il tuo commento!
Per favore inserisci il tuo nome qui

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.

Seguici e resta aggiornato

20,673FansLike
11,190FollowersFollow

Leggi anche

Tra i più letti

Articoli correlati