Napoli, Iannone (FdI): Atti vandalici a villa Nestore pronta interrogazione a Salvini

“Si ripetono ormai da qualche tempo continui atti vandalici e ai danni di villa Nestore, centro polifunzionale confiscato alla criminalità organizzata e data in gestione al Centro Nazionale Sportivo Fiamma, presieduta da Antonio Arzillo che ha provveduto a riqualificare la struttura sita in un’area difficile della città di Napoli – VIII Municipalità – e volta ad educare i bambini della zona alla cultura dello sport, cercando di tenerli lontani dal malaffare. Gli ultimi due atti ai danni della struttura si sono verificati nella notte tra il 3 e il 4 aprile e nella notte tra il 4 e il 5, quando ignoti si sono intrufolati all’interno di villa Nestore, devastandola e addirittura scardinando le porte e rubandole. “È inaccettabile che un bene confiscato alla camorra debba subire tutti questi atti vandalici tra l’indifferenza generale – afferma il senatore di Fratelli d’, Antonio . Anche quale componente della Commissione , presenterò una parlamentare al ministro dell’Interno per accertare l’origine di questi gravi fatti. Sono certo che le Forze dell’Ordine già siano alacremente a lavoro per individuare gli autori e gli eventuali mandanti, all’amico Arzillo e a tutti coloro che animano le meritorie iniziative del Centro Sportivo Nazionale Fiamma va la mia e vicinanza concreta”. Intanto Fratelli d’ e Gioventù Nazionale hanno organizzato una partita di calcetto proprio sul campo di Villa Nestore, per esprimere a chi ogni giorno si batte contro le mafie e si adopera per il sociale.

Redazione
Redazione
La Redazione de La Voce del Patriota
Subscribe
Notificami
guest

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.

0 Commenti
Inline Feedbacks
View all comments

Seguici e resta aggiornato

18,357FansLike
4,191FollowersFollow

Leggi anche

Tra i più letti

Articoli correlati

0
Would love your thoughts, please comment.x
()
x