Napoli, Iannone (FdI): Atti vandalici a villa Nestore pronta interrogazione a

“Si ripetono ormai da qualche tempo continui atti vandalici e furti ai danni di villa Nestore, centro polifunzionale confiscato alla criminalità organizzata e data in gestione al Centro Nazionale Sportivo Fiamma, associazione presieduta da Antonio Arzillo che ha provveduto a riqualificare la struttura sita in un’area difficile della città di Napoli – VIII Municipalità – e volta ad educare i bambini della zona alla cultura dello sport, cercando di tenerli lontani dal malaffare. Gli ultimi due atti ai danni della struttura si sono verificati nella notte tra il 3 e il 4 aprile e nella notte tra il 4 e il 5, quando ignoti si sono intrufolati all’interno di villa Nestore, devastandola e addirittura scardinando le porte e rubandole. “È inaccettabile che un bene confiscato alla camorra debba subire tutti questi atti vandalici tra l’indifferenza generale – afferma il senatore di Fratelli d’Italia, Antonio Iannone. Anche quale componente della Commissione Antimafia, presenterò una interrogazione parlamentare al ministro dell’Interno per accertare l’origine di questi gravi fatti. Sono certo che le Forze dell’Ordine già siano alacremente a per individuare gli autori e gli eventuali mandanti, all’amico Arzillo e a tutti coloro che animano le meritorie iniziative del Centro Sportivo Nazionale Fiamma va la mia solidarietà e vicinanza concreta”. Intanto Fratelli d’Italia e Campania hanno organizzato una partita di calcetto proprio sul campo di Villa Nestore, per esprimere solidarietà a chi ogni giorno si batte contro le mafie e si adopera per il sociale.

Redazione
La Redazione de La Voce del Patriota
Subscribe
Notificami
guest

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.

0 Commenti
Inline Feedbacks
View all comments

Seguici e resta aggiornato

20,673FansLike
6,932FollowersFollow

Leggi anche

Tra i più letti

Articoli correlati

0
Would love your thoughts, please comment.x
()
x