Narrativa identitaria, se ne parlerà in un convegno online su Il Guastatore

L’espansione e il fiorire di nuove case editrici nel panorama non conforme italiano veleggia verso uno degli stili meno utilizzati e più sottovalutati nell’ambiente d’area: quello della narrativa.

Da sempre principalmente espressosi tramite la saggistica il panorama identitario sembra aver finalmente scoperto l’enorme seguito che romanzi e racconti sono in grado di portare con sé creando vere e proprie saghe, sempre più spesso poi tradotte nella versione cinematografica o ancor più di recente in quella televisiva tramite le serie.

Per tutti questi motivi Il Guastatore ha deciso di parlare del tema con alcuni autori e un editore che stanno dedicando le proprie forze a questo progetto nato spontaneamente. Lunedì 19 dicembre alle 19 30 in sulla pagina Facebook della rivista si terrà il convegno “Narrativa identitaria. Un nuovo strumento per i temi non conformi”.

Moderati dal padrone di casa Luca Lezzi interverranno: Miro Renzaglia, autore tra gli altri di “Cane Sciolto. Il nero muove e perde” un coinvolgente libro sulla militanza negli anni di piombo; Giorgio Ballario, giunto al sesto volume con le indagini del maggiore Morosini ambientate nell’Africa Orientale Italiana degli anni Trenta; Guido Santulli, scrittore dell’avvincente storia di spionaggio all’italiana “Al di là del maestrale” e Marco Scatarzi, editore fiorentino di Passaggio al Bosco che con il proprio marchio ha creato un’intera collana di Narrativa identitaria.

Redazione
Redazione
La Redazione de La Voce del Patriota

LASCIA UN COMMENTO

Per favore inserisci il tuo commento!
Per favore inserisci il tuo nome qui

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.

Discussioni

12,116FollowersFollow

Leggi anche

Tra i più letti

Articoli correlati