Natale. Lisei (FdI): cancellato nella scuola elementare di Livorno ché offende le altre etnie. Presenterò interrogazione parlamentare

“È vergognosa la decisione assunta nella scuola elementare Carlo Bini, dove i bambini sono stati costretti a fare biglietti di auguri per “un felice Inverno”. La fantasia si spreca pur di rinunciare alle nostre e tradizioni, che Festa sarebbe quella dell'Inverno? Forse qualcuno pensa di essere in Lapponia, ma a Livorno non ci risulta siano presenti renne e ghiacciai. Cancellare il Natale e la nascita di Gesù, non è solo un affronto alle nostre tradizioni, ma una privazione per tanti bambini. Nella storia di Maria, Giuseppe e di quel bambino nato in una stalla ci sono valori umani che sono universali. L'amore e il rispetto per la famiglia, la centralità della donna, la vicinanza agli ultimi e l'umiltà. Senza considerare che ormai il Natale è una festa non solo cristiana, ma riconosciuta nella gran parte delle culture. Purtroppo, prendiamo atto che per qualcuno la parola Natale è diventata impronunciabile, forse per una sottomissione alla cancel culture.

A segnalare l'accaduto ad Alessandro Perini, Consigliere Comunale di Livorno per Fratelli d'Italia, peraltro è stata proprio una famiglia di religione non cristiana, per nulla turbata dal Natale e rammaricata dal fatto che qualcuno voglia farci rinunciare alle millenarie tradizioni del nostro Paese. Anche la Russia sovietica aveva tentato di abolire il Natale, salvo ripristinarlo con Stalin, schiacciato dal peso delle tradizioni, che si rilevarono più forti delle ideologie comuniste. A Livorno, evidentemente, la Russia sovietica è un modello da riproporre. Davanti a questi tentativi di cancellazione della nostra identità nazionale Fratelli d'Italia è impegnata con il disegno di legge presentato al . Ma su questo specifico episodio chiederemo chiarimenti con una interrogazione parlamentare che verrà depositata in questi giorni”.

Lo dichiara il senatore di Fratelli d'Italia, Marco Lisei, capogruppo in Commissione Affari Costituzionali e Commissario Provinciale Provincia di Livorno.

0 0 votes
Vota l'articolo
Subscribe
Notificami

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.

0 Commenti
Inline Feedbacks
View all comments
13,699FollowersFollow

Leggi anche

Articoli correlati

0
Would love your thoughts, please comment.x