Natalità -30%, Roscani (GN-): governo Draghi non ignori famiglie, occorrono misure che invertano questa rotta

I dati provvisori dell’Istat sugli indicatori demografici 2020 mostrano come, in Italia, l’indice di natalità crolli inesorabilmente, evidenziando una riduzione delle nascite che sembra non aver fine. Ben il 30% in meno rispetto al 2008. Nel 2020 si registrano 7 neonati e 13 decessi per mille abitanti.

“Questi sono dati che non si possono più trascurare. È necessaria una svolta epocale nel costume e nella politica italiana. La natalità è un’emergenza che riguarda il futuro stesso della nostra Nazione. Noi di riteniamo sia indispensabile che l’Italia inverta questa rotta.

Occorre urgentemente che il governo Draghi smetta di ignorare i giovani e le famiglie e si impegni ad adottare misure speciali per sostenere le giovani coppie, incoraggiandole con sgravi e concreti aiuti per la nascita e la crescita dei figli. Occorrono, inoltre, misure che agevolino l’accesso ai giovani al mercato immobiliare e maggiore tutela nel mondo lavorativo verso le donne, per abbattere definitivamente il ricatto occupazionale che spesso costringe a dover scegliere tra la carriera o a diventare madri.”

Lo dichiara Fabio Roscani, presidente di , movimento giovanile di Fratelli d’Italia

Subscribe
Notificami
guest

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.

0 Commenti
Inline Feedbacks
View all comments

Seguici e resta aggiornato

20,673FansLike
6,590FollowersFollow

Leggi anche

Tra i più letti

Articoli correlati

0
Would love your thoughts, please comment.x
()
x