Copasir. FDI: presidenti Camera e Senato intervengano dopo appello 40 costituzionalisti

“Oggi 40 costituzionalisti, tra cui presidenti emeriti della Corte Costituzionale, hanno rivolto un appello ai presidenti di Camera e Senato affinchè intervengano per porre termine alla palese violazione della legge riguardante la presidenza e la composizione del Copasir. Come noto, infatti, la legge impone che il Copasir sia composto per il 50 per cento da componenti della maggioranza e per l’altro 50 della minoranza e che la presidenza sia attribuita all’opposizione. Questa palese violazione delle regole democratiche non è un problema interno al centrodestra, ma è un problema che riguarda il funzionamento delle Istituzioni democratiche e i giuristi intervenuti lo hanno sottolineato con dovizia di precedenti (scioglimento della giunta delle elezioni della Camera da parte del presidente Pertini nel 1974 e più di recente le dimissioni a cui fu costretto il senatore Villari). L’inerzia dei presidenti di Camera e Senato a questo punto, se prolungata, potrebbe configurarsi come avallo della vera e propria dittatura della maggioranza che si sta verificando in questo frangente. Dittatura della maggioranza che come diceva Alexis de Tocqueville è la peggiore degenerazione della democrazia”.

Lo dichiara il senatore di Fratelli d’Italia, Alberto Balboni, vicepresidente della Commissione Giustizia.

LASCIA UN COMMENTO

Per favore inserisci il tuo commento!
Per favore inserisci il tuo nome qui

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.

Seguici e resta aggiornato

20,673FansLike
7,373FollowersFollow

Leggi anche

Tra i più letti

Articoli correlati