Nizza, killer il 9 ottobre a Bari, Gemmato (FdI):”Bari crocevia di terroristi islamici. Grazie ai compiacenti di sinistra” 

Il killer di Nizza, come riferiscono alcune agenzie in contatto con gli apparati di sicurezza, sarebbe arrivato in Italia a metà settembre e sarebbe stato poi trasferito a Bari il 9 ottobre scorso nel centro migranti. Se le verifiche degli 007 dovessero raccontarci che il killer è scappato dal centro barese, ci sarebbe da aprire immediatamente una seria riflessione. Al netto di tutto, Bari si conferma crocevia di terroristi islamici, con buona pace e sentimento dei buonisti di sinistra. È già successo in passato e lo abbiamo denunciato all’epoca con Giorgia Meloni, ma a quanto pare non si ha voglia di imparare la lezione.
Lo dichiara il deputato e coordinatore regionale pugliese di Fratelli d’Italia, Marcello Gemmato

LASCIA UN COMMENTO

Per favore inserisci il tuo commento!
Per favore inserisci il tuo nome qui

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.

Seguici e resta aggiornato

20,673FansLike
7,120FollowersFollow

Leggi anche

Tra i più letti

Articoli correlati