Obbligo POS, Meloni: tutto a carico delle imprese. Vergognoso.

“L’Italia è diventata la Nazione degli obblighi e delle coercizioni. Con l’accondiscendenza silente di tutta la maggioranza, da oggi è entrato in vigore l’ennesimo obbligo per le micro e piccole imprese: tutti sono obbligati ad avere il pos, ovvero a versare alle banche l’ennesimo obolo, tra costo del dispositivo e commissioni.
Tutto a carico delle imprese, che ovviamente saranno costrette a ribaltare il costo sui clienti. Gli unici a guadagnarci sono i gestori della moneta elettronica, che possono contare su uno Stato che obbliga il suo tessuto produttivo a far uso dei loro servizi, senza nemmeno chiedere di azzerare le commissioni.”
Semplicemente vergognoso.”
E’ quanto dichiara Giorgia Meloni, Presidente di Fratelli d’Italia
Redazione
Redazione
La Redazione de La Voce del Patriota

6 Commenti

  1. Pensate che non ci sia intrallazzo con le banche? A pensar male qualche volta ci si azzecca. Come lo Stato fa la lotteria degli scontrini, il premio sulle transazioni con carta di credito, trovo giusto che tutte le commissioni vengano azzerate . Ma vi sembra che questo governo sia coerente? Si regalano i soldi ad alcuni, mentre gli altri che hanno bisogno di lavorare vengono sistematicamente tartassati.

  2. Purtroppo la gente è convinta dalla propaganda, ad esempio del Sole24ore, che i commercianti siano costantemente non pagatori di tasse per cui l’idea che il POS consenta la tracciabilità viene digerita con felicità dai dipendenti a posto fisso tutto tutelato che vedono una rivincita sulla supposta assenza di pagamento di tasse da parte dei commercianti. Il fatto che i commercianti pagano eccome le tasse, pagano le bollette per l’attività commerciale, pagano l’affitto del locale, pagano i dipendenti, contributi ecc. non entra proprio nella testa di quelli che hanno tutto assicurato (statali e dipendenti a posto fisso), dunque anche il costo del POS lo considerano inesistente. La propaganda per renderci sempre più solo sudditi e non cittadini ha purtroppo un gran successo… Speriamo che il passo di Di Maio e l’orgoglio di Conte facciano cadere il governo dei “migliori”.. o forse un colpo di sole faccia ravvedere Berlusconi che finalmente dica a forzaitalia di lasciare il governo !

  3. Costoro non si chiedono come fanno le famiglie a sopravvivere.lor signori hanno lauti compensi da essi stessi stabiliti. Non si curano delle sorti del paese , pensano solo agli affarà ci loro ed alle poltrone da occupare quante se ne possono impegnare. Il resto non conta. Cadono i ponti perché malandati è mai manutenuti ? È stato un’altro. Gli invasi sono vuoti perché perdono , non è colpa loro. Manca acqua, gli acquedotti perdono più della metà di quello che trasportano ? Provvederanno ! Fanno costruire piattaforme per il gas e le installano a nostre spese ? Le lasciano ferme perchè più facile comperare da altri. Si potrebbe andare avanti all’infinito ma non se ne viene a capo. Però quando c’è la possibilità di dare un segnale , gli italiani che fanno ? Pensano al calcio !!!!!!! Siamo un paese finito !

  4. Basta !!! L’ennesima scusa per aiutare sempre di più le banche; forse…..sicuramente i nostri parlamentari ( si dicono “amministratori”, senz’altro però del loro portafoglio) avranno qualche vantaggio ? sicuramente lo fanno per il bene degli italiani !!!

LASCIA UN COMMENTO

Per favore inserisci il tuo commento!
Per favore inserisci il tuo nome qui

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.

Seguici e resta aggiornato

20,673FansLike
8,943FollowersFollow

Leggi anche

Tra i più letti

Articoli correlati