Omicidio Saman. Lancellotta (FdI): chi viene qui rispetti leggi e cultura italiana

“Saman è diventata un simbolo di libertà e di emancipazione. Anche per questo chi l'ha uccisa deve scontare la sua pena per intero. La madre, una parola che facciamo fatica ad affiancare alla povera ragazza pakistana, è stata condannata all'ergastolo e, nella speranza che il fermo possa essere convalidato dalle autorità del suo paese, ci attendiamo che sia estradata in Italia. È bene che si sappia che chiunque arrivi da noi, deve coniugare le proprie tradizioni con il rispetto delle leggi e della italiana. E in Italia le donne sono libere, autonome e indipendenti”.

Lo ha detto il deputato di Fratelli d'Italia Elisabetta Lancellotta, capogruppo in commissione parlamentare sul femminicidio e sulla violenza di genere.

0 0 votes
Vota l'articolo
Subscribe
Notificami

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.

0 Commenti
Inline Feedbacks
View all comments
13,699FollowersFollow

Leggi anche

Articoli correlati

0
Would love your thoughts, please comment.x