Omofobia, De Carlo (FdI): si pensa al ddl Zan quando c’è chi ancora non ha ricevuto ristori del lockdown

“Mentre la discussione sul ddl Zan procede imperterrita ci sono persone che non hanno ancora ricevuto i ristori per i danni subiti durante il lockdown. La verità è che le persone si sentono già tutelate dalle norme contenute nel nostro ordinamento dai reati di odio, violenza e discriminazioni e il ddl Zan è solo un modo da parte della sinistra per tarpare le ali a chi non la pensa come loro”.
Lo ha dichiarato il senatore di Fratelli d’Italia Luca De Carlo in discussione sul ddl Zan.

LASCIA UN COMMENTO

Per favore inserisci il tuo commento!
Per favore inserisci il tuo nome qui

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.

Seguici e resta aggiornato

20,673FansLike
7,160FollowersFollow

Leggi anche

Tra i più letti

Articoli correlati