Omofobia, Fazzolari (): sinistra tace su reato omosessualità in Stati Arabi

“Non c’è forza politica che più si è battuta e più si batte per difendere i diritti degli omosessuali di Fratelli d’Italia, prova ne è che in tempi non sospetti abbiamo posto il problema degli Stati nei quali l’omosessualità è considerata reato penale, punibile con il carcere o addirittura la pena di morte. Siamo stati gli unici a porre il problema in occasione dell’accordo bilaterale col Qatar in ambito culturale e formativo. In compenso dobbiamo prenderci i sermoni su chi è contrario al ddl Zan dal duo Fedez e Ferragni che postano le loro foto da Dubai negli Emirati Arabi, dove l’omosessualità è reato, o le prediche di Letta sull’omofobia quando il segretario dem risulta al libro paga dello stesso gruppo societario che cura l’immagine della Casa reale saudita, la stessa Arabia Saudita che condanna a morte gli omosessuali. Perché si parla tanto della legge ungherese contro la propaganda gender nelle scuole e non si parla della barbarie degli Stati che perseguitano gli omossessuali? Semplicemente perché Orban non stacca gli assegni che qatarioti e sauditi staccano ai politici italiani ed europei”.

Lo ha dichiarato il senatore di Fratelli d’Italia Giovanbattista Fazzolari, in discussione sul ddl Zan.

Subscribe
Notificami
guest

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.

0 Commenti
Inline Feedbacks
View all comments

Seguici e resta aggiornato

20,673FansLike
6,522FollowersFollow

Leggi anche

Tra i più letti

Articoli correlati

0
Would love your thoughts, please comment.x
()
x