“Il professor Gervasoni osò pubblicare un post in appoggio alle dichiarazioni di , favorevole all’affondamento della nave Seawatch, impegnata a violare le leggi italiane, finendo il lavoro degli scafisti. È stato rimosso dall’incarico presso l’ Luiss. Licenziato per aver espresso liberamente un’opinione e quindi colpevole di non essere omologato alla sinistra. Tutta la mia solidarietà al professor Gervasoni, reo di essere un uomo libero”. E’ quanto dichiara l’on. Maria Cristina Caretta, deputata di Fratelli d’Italia