Osnato (FdI): Via Bolla finalmente liberata. Ora si qualifichi velocemente

“Finalmente, con l’apporto di circa 300 tra Carabinieri e agenti di Polizia, è cominciato lo sgombero delle palazzine di Via Bolla a Milano.
Un tema annoso e che costituiva una ferita aperta per Milano e lasciava una parte della città nel degrado e nell’ illegalità.
Dopo che finalmente il comune di Milano, a seguito delle richieste di Aler Milano, ha dato seguito alla necessità di ricollocazione dei nuclei più fragili, si sono potuti finalmente liberare gli alloggi occupati da un centinaio di abusivi facenti parte di circa trenta nuclei prevalentemente di famiglie Rom sgomberate, senza soluzioni alternative, dal campo di Triboniano dalla giunta Pisapia anni fa.
Adesso il quartiere potrà tirare un sospiro di sollievo che sarà ancora più profondo quando – dopo le necessarie demolizioni – si procederà con la ricostruzione di nuovi alloggi pronti per l’assegnazione.
Fratelli d’Italia, e il sottoscritto in particolare, è particolarmente contenta di questo esito poiché da anni ha seguito – senza strumentalizzazioni e sensazionalismi – il tema, addirittura con una visita dell’attuale Premier Giorgia nel 2016, in cui si chiedeva proprio lo sgombero come incipit di una riqualificazione complessiva.
Grazie quindi a Regione Lombardia, Aler Milano, Questura, Prefettura e, seppur tardivamente, al Comune di Milano”.

Lo dichiara Marco Osnato, deputato di Fratelli d’Italia, in riferimento allo sgombero odierno di Via Bolla a Milano.

LASCIA UN COMMENTO

Per favore inserisci il tuo commento!
Per favore inserisci il tuo nome qui

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.

Seguici e resta aggiornato

20,673FansLike
11,205FollowersFollow

Leggi anche

Tra i più letti

Articoli correlati