Ospedale Piombino. Fratelli d’Italia: “Quando sarà riaperto il punto nascita?”

“Il primo maggio è nata una bambina a bordo di un’ambulanza lungo il tragitto da Piombino a Cecina. Fortunatamente, è andato tutto bene. L’attività del Punto nascita è sospesa dal giugno 2019, ciò ha determinato il totale ridimensionamento di tutta l’area materno infantile, compresa la pediatria. Ci troviamo nuovamente a sostenere il sindaco di Piombino che da anni si batte per la riapertura del Punto nascita nell’ospedale della città.

L’ospedale di Piombino ha una sala parto al momento chiusa perché necessita di manutenzione straordinaria. A quanto risulta da una nostra interrogazione, entro l’anno l’Asl dovrà mettere a punto il progetto di fattibilità tecnica-economica. A che punto è questo progetto?

La Asl, inoltre, deve dirci se sta lavorando al piano di reclutamento del personale per riattivare il punto nascita, visto che la ristrutturazione della sala parto è legata allo stesso piano, e ripotenziare tutti i reparti che negli ultimi anni sono stati duramente colpiti da una progressiva azione di ridimensionamento. Per noi rimane del tutto fallimentare questo modello di ospedale unico Piombino-Cecina che, invece, avrebbe dovuto rafforzare i due servizi”.

Così il capogruppo di Fratelli d’Italia nel Consiglio regionale, Francesco Torselli, e il consigliere regionale membro della Commissione Diego Petrucci.

LASCIA UN COMMENTO

Per favore inserisci il tuo commento!
Per favore inserisci il tuo nome qui

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.

Seguici e resta aggiornato

20,673FansLike
8,370FollowersFollow

Leggi anche

Tra i più letti

Articoli correlati