Ospedali, Rampelli (Vpc-FdI): Sant’Andrea allo stremo come tutti gli ospedali del Lazio. Zingaretti incapace.

Fallito il potenziamento rete ospedaliera. Perché non ha fatto 1000 posti letto covid all'ex Fiera di Roma? 

“Oggi visita all’Ospedale Sant’Andrea per verificare lo stato dell’assistenza ai malati ordinari e Covid. Purtroppo anche oggi 14 ambulanze erano parcheggiate davanti al Pronto soccorso, utilizzate come posti letto suppletivi per malati con difficoltà respiratorie. Una continua insostenibile processione la cui responsabilità ricade interamente su Zingaretti, incapace di provvedere per tempo al potenziamento della rete ospedaliera.

Ogni ospedale laziale ha malati Covid, pur non avendo spesso la logistica giusta per separare i percorsi, rischiando così d’infettare tutto e tutti, a iniziare dal personale sanitario. E i pazienti con altre patologie non possono essere trattati con la tempestività che si deve in una nazione civile, costretti ai rinvii e alla precarietà.

Quando proposi di realizzare 1000 posti letto solo Covid nell’ex Fiera di Roma non vollero darci retta e ora siamo al collasso.

Grazie di cuore a tutti i medici, agli infermieri, al personale ausiliario, a tecnici e amministrativi per il sacrificio immane che stanno sostenendo a causa dell’imperizia di chi ci governa”. È quanto dichiara il vicepresidente della Camera dei deputati Fabio Rampelli di Fratelli d’Italia postando su Facebook immagini drammatiche della visita fatta nel nosocomio romano.

Redazione
La Redazione de La Voce del Patriota

LASCIA UN COMMENTO

Per favore inserisci il tuo commento!
Per favore inserisci il tuo nome qui

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.

Seguici e resta aggiornato

20,673FansLike
7,411FollowersFollow

Leggi anche

Tra i più letti

Articoli correlati