P.A., Iannone (): concorso Sud flop annunciato

“Il concorso ‘Sud’ è stato espletato male e mi chiedo se il governo non avrebbe fatto meglio a mantenere la preselezione e togliere il limite del 21, assegnando una graduatoria relativa al punteggio che ognuno dei partecipanti aveva ottenuto”
Lo afferma ilo senatore di Fratelli d’Italia Antonio Iannone che nel merito del concorso ha presentato un’interrogazione.

“Coloro che hanno superato le preselezioni – osserva Iannone – hanno partecipato alla seconda fase e a quel punto già ci si rendeva conto del baco del concorso: a differenza di tanti altri concorsi, dove la graduatoria è libera, è stato posto un punteggio minimo di 21, su 40 domande che valevano 0.75 punti ciascuna. Era facile dedurre che, su una platea così ridotta, circa 8000 partecipanti per 2800 posti, sarebbe stato impossibile avere 2800 soggetti con ‘almeno’ 21”.

“Al cospetto di una selezione avvenuta con i tablet, i partecipanti ad oltre una settimana dalle prove non hanno il loro risultato – conclude Iannone – e mi chiedo se il governo non ritenga che la preselezione sulle esperienze sarebbe stata più utile ad immettere personale esperto, capace di stare immediatamente sul pezzo, oltre che i nuovi chiamati, partecipando dal 22 Giugno 2021 alle prove, potranno godere di circa 20 giorni di studio in più rispetto ai “preselezionati”, il che crea una illogica disparità, che sarà oggetto di infiniti ricorsi”.

Subscribe
Notificami
guest

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.

0 Commenti
Inline Feedbacks
View all comments

Seguici e resta aggiornato

20,673FansLike
6,511FollowersFollow

Leggi anche

Tra i più letti

Articoli correlati

0
Would love your thoughts, please comment.x
()
x