Passerella Isolotto. Torselli e Draghi (FdI): “Grazie a Fratelli d’Italia diventa accessibile ai disabili e videosorvegliata”

"Ringraziamo Cosimo Troiano che si è sempre battuto contro questa ignobile barriera architettonica”.

“Ci sono voluti 7 anni ma alla fine siamo riusciti a rendere accessibile ai disabili la passerella dell’Isolotto.
La nuova passerella è stata inaugurata nel 2015, un’opera attesa da tempo ma con un grave problema. Il percorso d’ingresso, che non dovrebbe permettere il passaggio di scooter e altri veicoli, rendeva inaccessibile il passaggio ai disabili in sedia a rotelle. Per questo traguardo ringraziamo sentitamente Cosimo Troiano, coraggioso e combattivo cittadino dell’Isolotto che ha sempre denunciato l’ingiustizia e si è battuto insieme a noi per l’accessibilità della passerella. Una vera e propria vergogna contro cui ci siamo battuti a lungo.
Non dimentichiamoci che per cercare di entrare nella passerella un disabile su sedia a rotelle è caduto ed è stato ricoverato per giorni. Nell’agosto 2018 l’assessore Giorgetti promise a Troiano, dopo l’approvazione di una nostra mozione, che i lavori per il superamento della barriera architettonica sarebbero iniziati dopo pochi mesi perché già finanziati. Quei lavori in realtà non sono mai partiti. La passerella, oggi, può essere attraversata dai disabili su carrozzina grazie a un progetto sperimentale del Quartiere 4. Alla fine almeno il Quartiere si è mosso.
L’arroganza della sinistra fiorentina deve finire, il sindaco Nardella dovrebbe scusarsi con i suoi concittadini per non averci ascoltato prima” lo dichiarano Francesco Torselli e Alessandro Draghi, rispettivamente capogruppo in Consiglio regionale e a Palazzo Vecchio.

LASCIA UN COMMENTO

Per favore inserisci il tuo commento!
Per favore inserisci il tuo nome qui

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.

Seguici e resta aggiornato

20,673FansLike
9,744FollowersFollow

Leggi anche

Tra i più letti

Articoli correlati