Payback. Ciancitto (FdI): Continua impegno governo per trovare soluzione a catastrofe annunciata

Tirano un sospiro di sollievo, in tutta Italia, le imprese produttrici di dispositivi medici. Il Governo ha approvato nel Cdm di ieri sera la proroga per il versamento delle somme del payback, in scadenza il 15 gennaio.
Come previsto dal decreto la nuova scadenza è fissata al 30 di aprile.
“La situazione è seria – evidenzia il deputato, Francesco Ciancitto, componente della commissione Affari sociali e sanità -. Le imprese biomedicali, molte anche siciliane, rischierebbero di fallire, oltre al fatto che il Sistema sanitario nazionale dovrebbe fare i conti con un quasi certo deficit di forniture ai nostri ospedali. Al momento, grazie ad un provvedimento del Governo, su spinta del gruppo di FdI, è stata data una soluzione alla vicenda. Sappiamo, però, che è solo momentanea. Il nostro impegno continua nel trovare la soluzione definitiva a questa scellerata scelta del Governo Renzi. Occorre salvare il Sistema sanitario nazionale, la spesa delle Regioni va sicuramente contenuta, ma non a costo di far affossare le aziende”.

LASCIA UN COMMENTO

Per favore inserisci il tuo commento!
Per favore inserisci il tuo nome qui

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.

Discussioni

12,172FollowersFollow

Leggi anche

Tra i più letti

Articoli correlati