Pe, Stancanelli (FdI-Ecr): interazione fra brevetti e norme fondamentale per innovazione e crescita

“L’interazione fra brevetti e norme è fondamentale per l’innovazione e la crescita, poiché i brevetti stimolano la ricerca e lo sviluppo e consentono alle imprese innovative di ottenere utili adeguati sul capitale investito. Circa l’84 % degli utilizzatori di brevetti essenziali è costituito da piccole e medie imprese”. Così l’eurodeputato di Fratelli d’Italia-Ecr Raffaele Stancanelli intervenendo in Plenaria a Strasburgo sulla Direttiva sui brevetti essenziali. “Per tali attori la semplice minaccia di un provvedimento che porti a sospendere la fabbricazione di prodotti con la probabilità di un procedimento giudiziario, ha effetti negativi. D’altronde anche i titolari di brevetti essenziali devono sostenere lunghi e costosi procedimenti giudiziari per il riconoscimento dei loro diritti. Per questo motivo dobbiamo approvare norme che siano in grado di creare condizioni migliori ai fini della prevenzione, della risoluzione e della composizione dei conflitti. Sono convinto che l’istituzione di un registro dei brevetti essenziali e di una banca dati centrale elettronica, la valutazione del carattere essenziale dei brevetti essenziali e l’istituzione di un meccanismo di risoluzione extragiudiziale delle controversie limitato nel tempo, vadano nella giusta direzione”.

0 0 votes
Vota l'articolo
Subscribe
Notificami

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.

0 Commenti
Inline Feedbacks
View all comments
13,699FollowersFollow

Leggi anche

Articoli correlati

0
Would love your thoughts, please comment.x