Pellegrino (FdI): Si a “Legge Saman” ma con espulsione immediata dell’indagato

“Proprio mentre le indagini sul delitto di Saman Abbas sembrano portare al ritrovamento dei suoi resti presso il fiume Tiepido, in Parlamento si discute della proposta di legge n. 3200 che vorrebbe introdurre il rilascio del permesso di soggiorno alle vittime di matrimonio forzato.
Un passo avanti, certamente, nella tutela di chi è costretta ad una unione combinata o precoce, senza libero e pieno consenso, ma certamente un passo incompleto, che va assolutamente accompagnato dall’espulsione immediata dello straniero indagato, soprattutto se per reati nei confronti di una minore.
Il Parlamento non ceda ad un falso buonismo ed accolga gli emendamenti di Fratelli d’Italia, per evitare altre morti tragiche come quella di Saman.”
Lo scrive in una nota Cinzia Pellegrino, Coordinatore nazionale del Dipartimento tutela Vittime di Fratelli d’Italia.

LASCIA UN COMMENTO

Per favore inserisci il tuo commento!
Per favore inserisci il tuo nome qui

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.

Seguici e resta aggiornato

20,673FansLike
8,361FollowersFollow

Leggi anche

Tra i più letti

Articoli correlati