“Pensi a fare pasta con le vongole, che di economia non capisce niente!”

“Pensi a fare pasta con le vongole, che di economia non capisce niente!” Così parlò Cecchi Paone, dall’alto della sua superiorità accademica ampiamente certificata dalla sua presenza quasi fissa da Barbara d’Urso, oltre che da programmi di grande spessore intellettivo quali l’”isola dei famosi” e “il grande fratello vip”, insomma l’antro del trash, dove il simposio dei “furono una volta intellettuali” e “furono una volta qualcuno e qualcosa” si riunisce sperando di portare a casa l’assegno e quel briciolo di restituzione mediatica per non tornare nel nulla cosmico da cui proviene. Con questa assoluta superiorità mentale, data non solo dai titoli di studio, ma anche dal “benpensantesimo” mainstream (la convinzione di essere dalla parte giusta della barricata solo perché va di moda) Cecchi Paone ha deciso di sbeffeggiare un professionista, un cuoco che avrà fatto anni di gavetta, che si sarà fatto il culo, che starà patendo le chiusure del periodo e sopportando a denti stretti le scelte di governo irragionevoli come il coprifuoco. Ecco la nostra bella società dove un nessuno, che è emerso non si sa bene per quali meriti, che è finito a fare non si sa bene cosa, si pone con un disgustoso principio di “superiorità intellettiva” a un lavoratore, uno che magari non avrà i titoli ma sicuramente qualcosa nella vita la sa fare. Questa società “demeritocratica” permette a questi individui di dare degli ignoranti a chiunque, e quindi creare il presupposto per negare il diritto di parola. Cecchi Paone anche se ti credi intellettuale da salotto l’unico salotto che ti è rimasto è quello che ti vede seduto tra la velina e il fenomeno da baraccone del web tanto caro alla d’Urso, ad ogni pagliaccio il suo circo, e da te al massimo possiamo accettare consigli su chi mandare nel tugurio, per il resto fai parlare di economia chi è raggio nella ruota dell’economia, che tu davvero di queste cose non capisci nulla.

LASCIA UN COMMENTO

Per favore inserisci il tuo commento!
Per favore inserisci il tuo nome qui

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.

Seguici e resta aggiornato

20,673FansLike
7,181FollowersFollow

Leggi anche

Tra i più letti

Articoli correlati