Pensioni. Fdi: invalidi con 278 euro in miseria, chiediamo raddoppio 

“Questo Governo si comporta con i pensionati come il Governo Monti : oltre 16 milioni di pensionati sono penalizzati dalla mancata perequazione delle loro pensioni. Un danno che restera’ per l’intera vita e non sara’ piu’ recuperato. Per non parlare delle pensioni di invalidita’: e’ immorale che un invalido prenda 278 euro nella stessa Italia nella quale si spendono piu’ di 1000 euro per mantenere gli immigrati irregolari”. Marco Silvestroni deputato di Fratelli d’Italialancia un grido d’allarme a sostegno delle persone con invalidita’ dove in Italia sono circa 3,2 milioni con almeno una limitazione funzionale di questi “2 milioni e 500 Mila’ sono anziani quindi- fa presente Silvestroni- sono particolarmente attese risposte sulle politiche e sugli interventi che le persone disabili e le loro famiglie si attendono da questo governo”. Silvestroni, che ha presentato un ordine del giorno al governo per il raddoppio delle pensioni di invalidita’, ricorda come l’articolo 38 della Costituzione garantisce il cittadino inabile al e sprovvisto di mezzi per vivere il diritto al mantenimento e all’assistenza “ma non certamente con 278 euro ovvero l’elemosina di Stato”. Auspichiamo come Fratelli d’Italia”che da oggi al prossimo CDM il governo si sensibilizzi e attui con decreto, nel pacchetto su pensioni e reddito, il raddoppio delle pensioni di invalidita’. Altrimenti diventa un accanimento terapeutico contro i piu’ deboli e le loro famiglie in condizioni di disagio e miseria”, rileva infine il parlamentare di Fdi.

 

Redazione
Redazione
La Redazione de La Voce del Patriota

1 commento

LASCIA UN COMMENTO

Per favore inserisci il tuo commento!
Per favore inserisci il tuo nome qui

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.

Seguici e resta aggiornato

20,673FansLike
11,276FollowersFollow

Leggi anche

Tra i più letti

Articoli correlati