Pensioni: Rizzetto (FdI), chiediamo il diritto alla restituzione dei contributi silenti. 

“Quella dei contributi silenti è una questione annosa che va risolta una volta per tutte per eliminare una grave ingiustizia che viola il alla pensione. Tanti lavoratori perdono i contributi corrisposti anche per molti anni, che restano nelle casse di o degli altri enti previdenziali a cui il lavoratore è iscritto”. È quanto afferma il deputato di Fratelli d’, Walter Rizzetto, che stamane ha presentato una proposta di legge per riconoscere il alla restituzione dei contributi che non coprono il numero di anni per ottenere l’ pensionistico. 
 
“Si tratta – continua Rizzetto – di una situazione profondamente iniqua poiché non tutti hanno la possibilità di ricorrere alla totalizzazione o alla ricongiunzione per utilizzare quei contributi. Penso ad esempio alla situazione di tanti agenti di che hanno versato per anni ad Enasarco, senza ottenere alcuna prestazione. La proposta di legge di cui sono primo firmatario prevede, quindi, il riconoscimento del alla restituzione, su domanda dell’interessato, dei contributi previdenziali versati che non hanno determinato un trattamento pensionistico o altra prestazione di welfare”, conclude il deputato di Fratelli d’.
Subscribe
Notificami
guest

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.

0 Commenti
Inline Feedbacks
View all comments

Seguici e resta aggiornato

18,592FansLike
5,629FollowersFollow

Leggi anche

Tra i più letti

Articoli correlati

0
Would love your thoughts, please comment.x
()
x