Pericolo variante sudafricana, Pisano (FdI): I migranti potrebbero portarla in Sicilia

“La variante Sudafricana del coronavirus è stata catalogata dall’OMS come preoccupante e pericolosa, per questo motivo l’Unione Europea ha bandito gli arrivi da sette Paesi dell’Africa del Sud, così come hanno fatto tanti altri Paesi nel mondo come ad esempio Stati Uniti, Brasile, Australia ed Israele, al fine di evitare l’ingresso di persone potenzialmente positive al nuovo ceppo.
Il Ministro della Salute Speranza ha adottato misure analoghe vietando l’ingresso in Italia a chi è stato negli ultimi 14 giorni negli Stati dell’Africa meridionale.
Si è svegliato persino l’ex segretario del PD Nicola Zingaretti che consiglia provvedimenti immediati di controllo alle frontiere e di valutare azioni di contenimento dei flussi migratori verso l’Italia.
Nel frattempo, però, il Ministro dell’Interno Lamorgese, ed il governo Draghi, nonostante questo grave nuovo pericolo, continuano a lasciare i porti spalancati e a consentire a migliaia di clandestini, provenienti dall’Africa, di sbarcare sulle coste agrigentine.
Chi ci assicura che tra essi non ci siano persone infette provenienti dagli Stati
considerati a rischio?
Una bomba sanitaria che deve destare particolare preoccupazione è quella dei cosiddetti sbarchi fantasma, ovvero di gente che approda incontrollata riuscendo a far perdere le tracce e a sparire nel nulla.
Per scongiurare il diffondersi della variante Omicron in Sicilia è indispensabile, oggi più che mai, fermare l’ illegale e predisporre un blocco navale a difesa dei confini italiani”.

LASCIA UN COMMENTO

Per favore inserisci il tuo commento!
Per favore inserisci il tuo nome qui

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.

Seguici e resta aggiornato

20,673FansLike
7,625FollowersFollow

Leggi anche

Tra i più letti

Articoli correlati