Pesca, Caretta (FdI): sul fermo pesca rispettate le istanze del comparto

“La firma del decreto fermo pesca 2024 da parte del Ministro Lollobrigida è una ottima notizia per il comparto della pesca che potrà così operare con capacità di programmazione all'altezza delle proprie esigenze. Fondamentale è il cambio di passo adottato in questo nuovo fermo rispetto agli anni precedenti, in quanto è consentita una maggiore flessibilità, con la possibilità per le imprese di poter scegliere quando pescare e quando arrestare la propria attività ai sensi del fermo biologico, invertendo un impianto che finora è stato ‘subito' dalle imprese. È un primo passo importante, che attesta l'attenzione che il ed il Ministro Lollobrigida intendono dedicare al settore. Adesso ci aspettiamo che la nuova Commissione europea, in via di costituzione ormai nel prossimo autunno, prenda atto della necessità di ascoltare i pescatori italiani ed europei, ponendo fine ad uno stillicidio di politiche ultrambientaliste che hanno finora solo nuociuto al comparto, senza portare benefici all'ambiente.”

Così in una nota l'On. Maria Cristina Caretta di Fratelli d'Italia, Vicepresidente della Commissione agricoltura a Montecitorio.

0 0 votes
Vota l'articolo
Subscribe
Notificami

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.

0 Commenti
Inline Feedbacks
View all comments
13,699FollowersFollow

Leggi anche

Articoli correlati

0
Would love your thoughts, please comment.x