Pescherecci sequestrati in Libia, interrogazione di Cirielli (): “Grave se abbandonati da Marina Militare”

“Se fosse vera la ricostruzione dei fatti, riportata oggi da Repubblica, sul mancato intervento della Marina Militare a difesa dei pescherecci “Medinea” e “Antartide” di Mazara del Vallo (Trapani), ci troveremmo di fronte ad un atto grave di cui l’unico responsabile sarebbe il Governo Italiano”. Lo dichiara, in una nota, il Questore della Camera e membro della Commissione Affari esteri Edmondo Cirielli (), che annuncia la presentazione di un’interrogazione parlamentare al ministro degli esteri Luigi Di Maio e al ministro della Difesa Lorenzo Guerini: “E’ sconcertante solo l’ipotesi che i nostri connazionali possano essere stati abbandonati dalle Autorità italiane prima ancora del sequestro illegale da parte dei miliziani libici. Valuterò anche un esposto alla Procura della Repubblica di Roma per indagare su chi sia il responsabile, per non aver impedito, in acque internazionali, quello che oramai chiaro essere stato un vero e proprio sequestro di persona. Il Governo Conte chiarisca immediatamente quanto accaduto e chieda l’immediato rilascio dei pescherecci oltre che dei 18 membri dell’equipaggio tuttora trattenuti ingiustamente a Bengasi” conclude Cirielli.

Subscribe
Notificami
guest

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.

0 Commenti
Inline Feedbacks
View all comments

Seguici e resta aggiornato

20,673FansLike
6,508FollowersFollow

Leggi anche

Tra i più letti

Articoli correlati

0
Would love your thoughts, please comment.x
()
x